Da complottista a terrorista, il passo è sempre più breve